Puma Faas 1000

A circa un anno di distanza dall’esordio di questo blog con il post sulle Puma Faas 300R, torno a parlare di questa ricca famiglia di scarpe da running, concentrandomi sulla versione A3, “massima ammortizzazione”: la Puma Faas 1000 (tutto quello che c’è da sapere sulle categorie delle scarpe è in questo post).

Dopo le 300 e le 600, il modello 1000 completa la proposta Puma di scarpe da corsa, con un modello neutro pensato per l’allenamento quotidiano, che aggiunge alle caratteristiche di leggerezza e comfort della gamma la protezione di un’ammortizzazione molto elevata.
Alla vista, questa scarpa ha un profilo diverso dalle solite scarpe da running: la suola sembra più alta e nel complesso la calzatura – complice anche un design “ascendente” – sembra più stretta, quasi uno scarponcino.
Indosso, invece, aderisce perfettamente al piede e si rivela insospettabilmente leggera, per la sua categoria, non raggiungendo i 300 grammi (nel 41 da uomo).

L’intersuola è in  FAAS Foam+, una speciale mescola di schiuma e gomma che, oltre che ammortizzante, si rivela anche reattiva.
Anche la suola offre leggerezza e ammortizzazione, poiché è realizzata in gomma soffiata e presenta profonde scanalature, grazie alle quali la scarpa asseconda i movimenti del piede.
La sicurezza e il comfort della corsa, invece, sono garantiti da un supporto di allacciatura in gomma, che assicura una calzata stabile, ma non costrittiva. Il sistema dei lacci è tradizionale.

 

L’opinione del runner

Su queste scarpe da running ho una testimonianza di prima mano: le ha comprate mia moglie.

In generale è molto soddisfatta (colori a parte): anche se il peso è inferiore di soli due grammi rispetto alle scarpe che aveva prima, la sensazione è quella di una calzatura molto più leggera, perché aderisce meglio al piede.
Sebbene, al termine della corsa, l’umidità del piede non si riveli maggiore del solito, però, al momento mia moglie lamenta che queste Puma Faas 1000 sono scarpe un po’ troppo calde e che le “vanno a fuoco i piedi” quando corre… ma è pur vero che mia moglie, quando corre, si lamenta per qualsiasi cosa (e, forse, non solo quando corre), ho sempre pensato che sia a lei che ci si riferisce quando si parla di “runner pesante” ;-p
Per completezza di informazione: queste scarpe hanno sostituito le sue adorate Asics Nimbus, di cui portava ancora il modello 13.

 

Scarpe da running Puma Faas 1000: riassunto

Casa di produzione: Puma
Modello: Faas 1000
Fondo ideale: Strada
Ammortizzazione: elevata
Sostegno pronazione: no
Sostegno supinazione: no
Peso: ca. 290 gr
Categoria: A3
Drop (dislivello tacco-punta):
Tomaia: Air-mesh e mono mesh
Intersuola: FAAS Foam+, miscela di schiuma e gomma ammortizzante e leggera
Suola: mescola di gomma soffiata EverRide+, leggera, ammortizzante e resistente alle abrasioni
Tipi disponibili: uomo (turchese con dettagli corallo e giallo fluonero con dettagli salmone e verde acqua); donna (verde acqua con dettagli salmone e ghiaccio, viola con dettagli fuchsia e giallo fluo, amaranto con dettagli rossi: le più belle, secondo mia moglie, che non le ha trovate del suo numero)
Prezzo: medio-basso (entro i 120,00 euro o al di sotto degli 80,00 euro, a seconda del colore)

Consigliate a: corridori pesanti, per corse lunghe e lente e per l’allenamento quotidiano

 

 


Comments

Puma Faas 1000 — 1 Comment

  1. Pingback: Le 7 migliori scarpe da running del 2014 | Le Migliori Scarpe Da Running

Leave a Reply