Brooks Ghost 6

 

Avevo già parlato di Brooks poco dopo l’uscita della versione 11 del modello Glycerin.
Oggi ne parlo a proposito di una scarpa da running sul mercato da più tempo, che ho avuto modo di apprezzare personalmente: le Brooks Ghost 6.

L’azienda propone questa scarpa per gli allenamenti; è dunque una calzatura piuttosto protettiva, adatta a corse lunghe o lente, pur restando abbastanza leggera e reattiva e consentendo, così, variazioni di ritmo e di attività durante l’uscita… perché – diciamocelo: mica ci cambiamo le scarpe a metà dell’allenamento, eppure non per questo svogliamo per tutta la corsa il medesimo lavoro, no?

scarpe-running-caratteristiche

 

Intersuola in BIOMOGO: stesse caratteristiche dell’intersuola Brooks MoGo, ammortizzante, durevole e reattiva, ma in un nuovo materiale, più ecologico perché capace di biodegradarsi in sottoprodotti riutilizzabili nel giro di 20/22 anni (contro i 1.000 – mille! – di una normale intersuola in EVA).

Eccezionale durata dell’intersuola in condizioni pari al nuovo: dopo 500 chilometri di uso, la struttura cellulare – e di conseguenza la capacità di ammortizzazione della scarpa – è invariata.

Rimozione dello shank mediale, per conferire, durante la corsa, maggiore fluidità alla transizione dell’appoggio dalla zona posteriore a quella anteriore del piede, senza rimetterci in stabilità.

 

scarpe-running-riassunto

 

Casa di produzione: Brooks
Modello: Ghost 6
Fondo ideale: strada o sentiero battuto
Ammortizzazione: discreta
Sostegno pronazione: no
Sostegno supinazione: no
Dislivello tacco/punta: 12 mm
Peso: circa 300 gr.
Categoria: A3
Tomaia: Mesh
Suola: doppia mescola, con Caterpillar Crash Pad nelle aree maggiormente sottoposte ad abrasione
Tipi disponibili: uomo, donna
Prezzo: medio (entro i 150,00 euro)

Consigliata: a runner con appoggio neutro, per allenamenti, a runner pesanti, ma veloci, o leggeri, ma lenti, in corse di media lunghezza o su fondo stradale rigido, in allenamenti su strada o sentiero che prevedano variazioni di ritmo.

Nota personale:
Già conquistato dalle precedenti Brooks Ghost 5, queste “Ghost 6″ sono le scarpe da running che attualmente ho scelto per correre su strade asfaltate, porfido o sentieri battuti, perché le sento stabili e protettive, senza essere troppo “ingombranti”.

 

Brooks Ghost 6


Leave a Reply